lunedì 12 ottobre 2009

Ziti al taleggio e pere con un tocco in più




Questa è una pasta che, si può dire, ho inventato al momento, sull'onda dell'entusiasmo per il risotto taleggio&pere. Ve la propongo perché mi ha veramente sorpreso!

Ingredienti per 1 persona

* 100 g di ziti
* circa 50 g di taleggio (forse anche meno, io ho fatto a occhio)
* 1 pera a tocchetti
* ricotta salata a scagliette
* un cucchiaio di yogurt greco
* un velo di panna da cucina
* sale e pepe

1 Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

2 Scolatela al dente e spadellatela con il taleggio, la panna, lo yogurt greco e i tocchetti di pera finché non si saranno sciolti a formare una crema.

3 Sul piatto aggiungete una spolverata di ricotta salata e pepe.



P.S. Oggi è il Columbus Day. La ricorrenza della scoperta dell'America viene ricordata in tutto il continente americano. Negli Stati Uniti fu proclamata festa federale nel 1934 da Franklin Delano Roosevelt. Gli italo-americani di New York, in particolare, usano festeggiare Colombo sin dal 1866. In questa occasione l'Empire State Building accende le sue luci a riprodurre il tricolore italiano.



P.S. 2 Da oggi, fino al 21 ottobre, per gli italiani all'estero, è possibile registrarsi online per poter votare le Primarie del Partito Democratico del 25 ottobre.

in english

I suggest you this surprising pasta. I created it inspired by the risotto taleggio&pere.

Ingredients

* 100 g of ziti
* about 50 g of taleggio * 1 pear cut in little cubes * some grated ricotta salata * 1 tea spoon of greek yogurt * 1 little spoon of cream * salt & pepper

Procedure

1 Cook the pasta in abundant salted water.

2 Strain it "al dente" and homogenize it in a big pan, with the taleggio, the cream, the greek yogurt and the pear, until they form a dense cream all together.

3 In the plate, add the ricotta salata and a bit of pepper.

P.S. Today is the Columbus Day. The America descovery is celebrated all over the american continent. In the United States it became a federal holiday in the 1934. Especially the italian-americans in New York celebrate Columbus Day since 1866. In this occasion, the Empire State Building switches on its lights reminding the colours of the italian flag.

P.S. 2 From today until the 21 October, all italian people abroad can register themselves to vote for Primarie del Partito Democratico on 25 October.

15 commenti:

  1. ottima questa pasta! ingredienti semplici ma buoni!bello il columbus day?mi mancava! ma viene festeggiato in grande tipo festa del ringraziamento?un bacione!

    RispondiElimina
  2. mm..ragazza mia che spettacolo ;P

    RispondiElimina
  3. Complimenti! Ottima idea!
    buona serata,

    wenny

    RispondiElimina
  4. Ciao Nicole, qui in Virginia niente festeggiamenti :( Ma sembra che la festa sia sentita soprattutto a NY! Indago e vi faccio sapere!

    Grazie Mirtilla e Wenny!

    RispondiElimina
  5. fan veramente gola cara vera! :)
    un bacio
    nina

    RispondiElimina
  6. questa tua improvvisazione ...è davvero curiosa e golosa...merita di portarla in cucina e sperimentare a mia volta...un abbraccio

    RispondiElimina
  7. ciao grazie per il commento al mio post... ma c'e qualcuno di Varese? Che ci fai a Charlottesville?? Quanto sono curiosa.... grazie ciao ciao

    RispondiElimina
  8. Ciao Ramaiolo! Silvia e' di Gorgonzola, quindi lombarda come te! ;)
    Io sono a Charlottesville per studio/lavoro, ma, sig, tra poco torno a Padova! Torna a trovarci!

    RispondiElimina
  9. Incredibile questo piatto: semplice ma goloso. Ho proprio delle pere mature al punto giusto, stasera lo provo!
    Quasi dimenticavo, c'e' una sopresina per te sul mio blog :)

    RispondiElimina
  10. Ciao, scopro solo ora il tuo bellissimo blog! ci tornerò spesso!
    vale

    RispondiElimina
  11. Ciao Annamelie grazie mille del premio, ne siamo lusingate!
    Vale, benvenuta! Ti aspettiamo!

    RispondiElimina
  12. Oh! Manco da un po', torno e trovo tante belle ricette, interviste, foto bellissime, ma complimenti carissime:))
    Questa ricetta è quello che ci vorrebbe in questo momento, una cosa semplice e buona!!

    RispondiElimina
  13. Grazie Konstantina! Grazie mille! Facciamo del nostro meglio! :)

    RispondiElimina
  14. fantastico:
    il titolo del tuo blog
    quel piatto di pasta
    quelal foto in apertura con le foglie rosse..bellissima!!!!
    i la mia macchina la devo proprio far uscire dalla cucina ogni tanto!:D
    t'ho scovato cercherò di tornare più spesso!

    RispondiElimina
  15. Grazie Genny G. Quanti complimenti! Torna a trovarci, io e SiLviA ti accoglieremo con piacere! Ciao P.S. Ora andiamo a sbirciare il tuo blog!

    RispondiElimina

Lascia un'impronta passando di qui...

i più cucinati della settimana

Related Posts with Thumbnails

ipse dixit...

  • meglio un asino vivo che un dottore morto! (zia laura)
  • quel che non strangola... ingrassa! (zia laura)
  • non ti curar di lor, ma guarda e passa (dante alighieri)
  • the most important thing is to enjoy life - to be happy - that's all that matters (Audrey Hepburn)
  • ho imparato tante cose qui... non solo a cucinare, ma una ricetta molto più importante: ho imparato a vivere. Ho imparato ad essere qualcosa di questo mondo che ci circonda, senza stare lì in disparte a guardare... (dal film Sabrina)
  • ergastolo in vita! ai lavori "sforzati"! (zia laura)
  • "calandra" (cioè cassandra), verace sempre, creduta mai... (zia laura)
  • tutti i nodi vengono al petto (laura)

gocce di rugiada

  • one step at the time
  • siamo qua tre giorni con ieri l'altro
  • chi semina vento raccoglie tempesta
  • chi semina raccoglie
  • chi si ferma è perduto
  • tutto il mondo è paese
  • meglio soli che male accompagnati
  • meglio tardi che mai...
  • aiutati che il ciel t'aiuta
  • finché c'è vita c'è speranza
  • cuor contento ciel l'aiuta!
  • gratis et amore dei
  • via il dente, via il dolore!
  • chi si accontenta, gode!
  • sursum corda!