martedì 1 maggio 2012

Parigi e... dove siamo finite?

Innanzitutto grazie a tutti quelli che, data la nostra latitanza qui sul blog, hanno cercato di contattarci e chiederci come stiamo (in particolare Nina-di-Ninopoli, NinaCerca, Giò e Lo!).
Sono mesi un po' difficili, in cui entrambe abbiamo molto da lavorare; in particolare io (SiLviA) sono alla fine del mio dottorato e non so ancora dove sarò e cosa farò nei prossimi mesi. Aspetto qualche risposta per l'estate, intanto cerco di fare del mio meglio... e spero anche che le idee mi si chiariscano presto!

Abbiamo avuto poco tempo per cucinare, ma questi mesi non sono stati solo di stress e lavoro: siamo riuscite anche a ritagliarci un po' di tempo per fare un viaggio a Parigi!!! 

Per VerA era la prima volta a Parigi, per me no, ma ogni volta la città di Francois Truffaut mi stupisce e trovo il modo di fare e vedere cose nuove. Per esempio questa volta ho scoperto l'ottimo thé à la menthe della moschea di Parigi, accanto ai Jardin des Plantes e ho visto una bellissima mostra dedicata a Robert Doisneau (il mio fotografo preferito, quest'anno era il centenario della sua nascita) con le sue fotografie su Les Halles, a l'Hotel de Ville (quanto mi piacciono le foto di gente e di mercati!).

Vi lascio alcune fotografie del nostro viaggio e un po' di consigli eno-gastronomici in fondo al post. VerA scriverà presto un suo post (!!!) con il nostro diario di viaggio e tutte le impressioni della sua prima volta a Parigi...


Parigi (SiL)


Parigi (SiL)


Parigi (SiL)




Parigi (SiL)


Parigi (SiL)



Parigi (SiL)


Ecco qui un elenco di posti che abbiamo provato e in cui ci siamo trovate davvero bene:

Sale da tè

Per il nostro viaggio ci è stata di grandissimo aiuto la guida del tè a Parigi (la potete scaricare in pdf da questo link) di Francesca di unastanzatuttaper(il)tè, grazie Francesca!


Mosquée de Paris 
39, rue Saint-Hilaire 75005 Paris
aperto tutti i giorni: 9h-23.30h
Di fianco alla moschea di Parigi e a due passi dai Jardin des Plantes, questa sala da té offre deliziosi té alla menta a soli 2 euro serviti in piccoli bicchierini di vetro. Buonissimi anche i dolcetti alle mandorle, pistacchi, miele e altre prelibatezze (2 euro al pezzo). Il locale è davvero bello ed ha una bellissimo cortiletto interno coperto e riscaldato d'inverno con tavolini di metallo lavorati o coperti di mosaico. Oltre alla sala da tè la Moschea ha un ristorante e un hammam (che purtroppo non abbiamo avuto tempo di provare!).


Charlotte de l'Isle
24, rue Saint-Louis en l'Isle, 75004 Paris
11h-19h chiuso lunedì e martedì
Graziosa sala da tè nel cuore dell'Île-Saint-Louis. Squisita la cioccolata à l'ancienne (anche se piuttosto costosa: 8euro! però merita...).

100PARIS6



Ristoranti e Bistrò

Chez Janou
2, Rue Roger Verlomme, 75003 Paris
aperto tutti i giorni a pranzo e a cena (per cena è consigliato prenotare!)
Ottimo ristorante provenzale nella zona del Marais, la nostra preferita) che offre buonissimi piatti a base di pesce (non abbiamo assaggiato le carni). La sera il locale è molto affollato ed è meglio prenotare. In attesa del tavolo si possono gustare delle olive aromatizzate al timo e si può scegliere fra una vasta gamma di pastis provenzali.

Chez Marianne
2, Rue des Hospitalières-Saint-Gervais, 75004 Paris
Ristorante Kosher-mediorientale nel quartiere ebraico. Locale semplice, ma grazioso. Porzioni abbondanti e prezzi modici.

Au Pied de Fouet
45, rue de Babylone, 75007 Paris
chiuso la domenica
Piccolo e antico ristorante con cucina casalinga. Il locale è davvero carino e l'ambiente familiare. Il pavimento è di legno e scricchiola sotto i piedi. I tavolini sono piccoli e tutti attaccati, così ci si trova a condividere pane e acqua con i vicini. I clienti abituali hanno diritto al loro tovagliolo personale che possono prendere dall'apposita bacheca. 

Le Marché
2, Place du Marche Sainte Catherine, 75004 Paris
Piccolo ristorante in un'adorabile piazzetta nel Marais. Menù a prezzi modici, ottime insalate di stagione, piatti di carne e di pesce.


Paris

12 commenti:

  1. ecco dov'eravate! Bellissima foto :)
    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! Soprattutto per la tua guida utilissima!

      Elimina
  2. Rieccovi!! Bentornate!! Che bello vedere il mondo tramite i tuoi occhi (e il tuo obiettivo) Silvia!!

    RispondiElimina
  3. mannaggia meno male che ci siete....che bello leggervi e venire con voi nei vostri viaggi.....che periodo intenso che avete...ma bello trovarvi un bacione grandissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per noi è bello trovarti qui!!

      Elimina
  4. Che bello, che bello mi sembra di essere a Parigi con voi, e che buono il te......!!!

    RispondiElimina
  5. me l'ero perso!! beltà! baci :))

    RispondiElimina
  6. Ti aspettavo, e tu lo sai, ma non speravo tanto. Mi sento completamente immersa in questo mood, mi rispecchia e sai perché? Sono giorni che ho addosso appiccicata una nostalgia di Paris, una voglia di tornarci. E non se ne va. Poi passo a trovarti, ora che ho un po' di tempo e trovo questa meraviglia di post! Che sintonia Sil *__*
    Grazie, anche perché sto progettando di tornarci e le tue dritte, le vostre, sui luoghi in cui siete state, mi saranno utilissime! Voglio provare quelle delizie!
    Paris aspettaaaamiiii <3

    RispondiElimina
  7. Ah dimenticavo: in bocca al lupo per il dottorato e tutto il resto! Buona vita ^__^

    RispondiElimina

Lascia un'impronta passando di qui...

i più cucinati della settimana

Related Posts with Thumbnails

ipse dixit...

  • meglio un asino vivo che un dottore morto! (zia laura)
  • quel che non strangola... ingrassa! (zia laura)
  • non ti curar di lor, ma guarda e passa (dante alighieri)
  • the most important thing is to enjoy life - to be happy - that's all that matters (Audrey Hepburn)
  • ho imparato tante cose qui... non solo a cucinare, ma una ricetta molto più importante: ho imparato a vivere. Ho imparato ad essere qualcosa di questo mondo che ci circonda, senza stare lì in disparte a guardare... (dal film Sabrina)
  • ergastolo in vita! ai lavori "sforzati"! (zia laura)
  • "calandra" (cioè cassandra), verace sempre, creduta mai... (zia laura)
  • tutti i nodi vengono al petto (laura)

gocce di rugiada

  • one step at the time
  • siamo qua tre giorni con ieri l'altro
  • chi semina vento raccoglie tempesta
  • chi semina raccoglie
  • chi si ferma è perduto
  • tutto il mondo è paese
  • meglio soli che male accompagnati
  • meglio tardi che mai...
  • aiutati che il ciel t'aiuta
  • finché c'è vita c'è speranza
  • cuor contento ciel l'aiuta!
  • gratis et amore dei
  • via il dente, via il dolore!
  • chi si accontenta, gode!
  • sursum corda!